T.E.E: ancora una parola nuova!!!

Pubblicato giorno 4 agosto 2017 - comunità, Formazione

Circondati di Gioia Festone
Condividi su:   Facebook Twitter Google

 

Ancora una parola nuova, almeno per me: T.E.E. cioè TEMPO d’ESTATE ECCEZIONALE
Che acronimo!

Una settimana ricca di eventi: ogni mattina dopo la preghiera, risveglio muscolare e poi…..laboratori giochi, dalle 8,30 in poi la pausa immancabile solo per la merenda (pane e nutella, pane al pomodoro, torte, ghiaccioli)

IMG_8216
Presente sempre la fantasia, ma dietro a tutto questo il lavoro instancabile di tanti.
Tanti hanno lavorato per la riuscita di questa nuova esperienza, chi alla preparazione, chi per l’esecuzione. Chiunque abbia voluto dare una mano lo ha fatto liberamente, chiunque si sentisse parte della Comunità è stato presente. Ciascuno con il suo carisma nella diversità dell’ individuo. Ma tutti insieme COMUNITÀ.
Perché questo è il nodo centrale: la COMUNITÀ
La Trama si è infittita sempre più, la COMUNITÀ diventa sempre più stretta, le relazioni umane crescono.
Il fratello diviene Mio fratello, a lui ci si rivolge con maggiore tranquillità. La solidarietà diventa ogni giorno più concreta. L’ impegno sociale , la partecipazione, la carità divengono sempre più reali. Questa è la crescita che ha vissuto la nostra Comunità in questi ultimi anni: attraverso incontri, manifestazioni di vario genere, convegni, feste. La partecipazione a questi eventi si è fatta sempre più attiva, meno superficiale.
L’informazione è divenuta formazione. Ma il clima è sempre stato quello gioioso. Certo tale clima è dovuto al carattere del paziente tessitore che con la sua opera di sensibilizzazione ci ha aiutati a crescere. GRAZIE SIGNORE per averci affidati alle cure di questa guida talvolta un po’ bizzarra, che certamente era al centro del nostro Circo.

IMG_8227Questa settimana mi ha arricchito aiutandomi a tornare un po’ bambina, mi ha fatto divertire (i bambini sono un’enorme risorsa), ma non posso nascondere di essere un po’ stanca.

Strada abbiamo ancora da percorrere, ma con l’aiuto del Signore riusciremo a restare nel suo cammino.
BUONA ESTATE A TUTTI E……BUON CAMMINO.

Francesca Lucido

Lascia un commento

  • (will not be published)